Incontro su legalità e progresso con don Luigi Ciotti


Vedi locandina dell'evento



L’appuntamento previsto per il 13 ottobre a Codroipo, sarà l’occasione per incontrare don Luigi Ciotti, prestigioso fondatore di Libera oltre che del gruppo Abele, impegnato da sempre per la legalità e il progresso.

Don Ciotti approfondirà questioni attualissime e che hanno implicazioni anche sulla comunità friulana, a partire dal recenti episodi di criminalità di stampo mafioso rilevati in FVG anche sugli organi di stampa.

L’incontro è stato organizzato dal coordinamento territoriale delle associazioni del volontariato del Medio Friuli che conta diverse associazioni iscritte all’apposito albo e una moltitudine di volontari presenti in molti settori, coprendo con il loro impegno un deficit dell’organizzazione dello Stato nell’erogazione di diritti fondamentali ai cittadini, rappresentando così una straordinaria risorsa a disposizione delle comunità.


Legalità e sviluppo sono elementi fortemente intrecciati: senza legalità non c’è progresso sociale, civile ed economico; senza uno sviluppo compatibile con l’equilibrio sul quale si regge la vita del pianeta e senza il superamento delle diseguaglianze non c’è progresso e si alimentano fenomeni criminali.

La Fondazione per il Riformismo nel FVG sostiene l’iniziativa credendo fermamente, in totale sintonia con le associazioni del volontariato locali, che l’impegno a sostenere la realizzazione di questi obiettivi sia interesse di tutta la comunità.